fbpx
Top
 

Armenia, culla della civiltà

La storia ha segnato profondamente questo Paese incuneato tra Asia ed Europa che per lungo tempo ha subito la crudele sopraffazione delle grandi potenze del passato. Questo però non ha impedito al popolo armeno di conservare l’eredità culturale di una storia millenaria e di continuare a guardare al futuro con serenità. Lo testimonia, tra le numerose bellezze dell’Armenia, l’incredibile patrimonio di chiese e monumenti antichi disseminati su tutto il territorio, monasteri cristiani medioevali sparsi tra le montagne, incastonati tra le rocce, mimetizzati nella vegetazione o inaspettatamente nascosti all’interno di gole spettacolari. La capitale Erevan, sede di un importante museo dedicato al genocidio armeno perpetrato dall’impero Ottomano, è una città che non ha mai smesso di proiettarsi in avanti, con i suoi caffè affollati, i negozi alla moda, le strade nuove del centro, i supermercati aperti giorno e notte. Basta uscire dalla metropoli per trovare paesaggi che sembrano usciti magicamente dalle pagine di una favola: prati verdi ricoperti di fiori colorati, incorniciati da montagne innevate e impreziosite da grotte naturali e dagli affascinanti monasteri costruiti dall’uomo.

Informazioni utili

Paese
Armenia
Documento richiesto
Passaporto con validità residua di almeno 6 mesi dalla data di rientro del viaggio.
Lingua parlata
Armeno
Valuta
Dram