Top
 

Perché andare a Collevalenza

Il Santuario di Collevalenza sorge per volere di Madre Speranza di Gesù che visse a Collevalenza dal 1951 al 1983, anno della sua morte. Madre Speranza è stata beatificata il 31 Maggio 2014 da Papa Francesco che, come Lei, non si stanca mai di annunciare l’Amore Misericordioso di Dio:

… non come un giudice per condannarli
e infliggere loro un castigo,
ma come un padre che li ama.
che li perdona,
che dimentica le offese ricevute
e non le tiene in conto
”.

Il pellegrinaggio alla “Piccola Lourdes” , come viene ormai chiamato il borgo medioevale di Collevalenza, sarà incentrato sulla “liturgia delle acque” con il bagno nelle piscine. Madre Speranza infatti durante un’estasi avvenuta il 3 aprile 1960, ricevette le seguenti parole trascritte poi nel famoso “Decreto”:

A quest’acqua e alle piscine va dato il nome del mio Santuario. Desidero che tu dica, fino ad inciderlo nel cuore e nella mente di tutti coloro che ricorrono a te, che usino quest’acqua con molta fede e fiducia e si vedranno sempre liberati da gravi infermità; e che prima passino tutti a curare le loro povere anime dalle piaghe che le affliggono per questo mio Santuario dove li aspetta non un giudice per condannarli e dar loro subito il castigo, bensì un Padre che li ama, perdona, non tiene in conto, e dimentica”.

Durante il pellegrinaggio sarà prevista anche la visita di La Verna e di Cascia.

La proposta di Rusconi viaggi
Continua la programmazione verso il Santuario di Collevalenza, sorto per volere di Madre Speranza di Gesù, fondatrice della congregazione dei figli dell’Amore Misericordioso. Madre Speranza non si stanca mai di annunciare l’Amore Misericordioso: “… non come un giudice per condannarli e infliggere loro un castigo, ma come un padre che li ama. che li perdona, che dimentica le offese ricevute e non le tiene in conto”. E’ stata beatificata da Papa Francesco il 31 maggio 2014. Il pellegrinaggio è in pullman con durata di 3 giorni (è prevista la visita di La Verna e Cascia).

Informazioni utili

Paese
Italia
Documento richiesto
Carta d'identità o passaporto entrambi in corso di validità
Lingua parlata
Italiano
Valuta
Euro