Top
 

Tour in Croazia, Medjugorje e Slovenia in bus

€795 a persona

La “Pellegrinaggi Rusconi” propone un tour religioso in bus nel mese di agosto. Cuore del viaggio sarà Medjugorje, privilegiato luogo di preghiera e fonte di Grazie spirituali, dove potersi riconciliare con Dio e con il prossimo e ritrovare la vera pace. Ad arricchire il programma saranno le visite ai bellissimi Parchi di Plitvice e ad affascinanti città, Spalato, Zara, Zagabria e Lubiana.

Date disponibiliPrezzo
dal 18-08-19 al 24-08-19 €795
  • Destinazione
  • Partenza da
    Varese, Gallarate, Busto Arsizio, Legnano, Olgiate Molgora, Lecco, Milano, Bergamo, Brescia e altri caselli autostradali
1
Primo giorno: Italia - Plitivice
Nella prima mattinata partenza per Trieste, arrivo, pranzo e visita della città. Al termine, partenza per Plitvice. Arrivo, sistemazione in albergo, cena e pernottamento.
2
Secondo giorno: Plitivice - Medjugorje
Prima colazione in albergo, trasferimento al Parco di Plitvice e inizio della visita. Questo parco è il più famoso e visitato tra gli otto parchi nazionali della Croazia, ed è l’unico di tale ed elevato valore naturalistico, tanto da essere iscritto nella lista dei Patrimoni dell’Umanità dell’UNESCO. Al termine della visita pranzo in ristorante e a seguire partenza per Medjugorje. Arrivo, sistemazione in albergo, cena e pernottamento.
3
Terzo e quarto giorno : soggiorno a Medjugorje
Pensione completa a Medjugorje. Giornate dedicate allo svolgimento delle attività religiose e della visita di Mostar. Questa cittadina è capoluogo del Cantone Erzegovina-Neretva e antico crocevia di popoli e civiltà, e tornato solo recentemente alla vita normale dopo i pesanti bombardamenti dei primi anni ‘90. Come molte città antiche, Mostar è cresciuta gradualmente nel corso del tempo vantando una storia di oltre cinque secoli. L’antico centro cittadino, situato lungo entrambi i lati del famosissimo Stari Most (Ponte Vecchio), rappresenta un’attrazione davvero unica. La città è caratterizzata dall’incontro e dalla convivenza delle quattro etnie religiose presenti nel territorio - cattolici, ortodossi, islamici ed ebrei - e questo costituisce larga parte del suo fascino.
4
Quinto giorno: Medjugorje- Spalato - Zara
Prima colazione in albergo. In mattinata partenza per Spalato. Arrivo e visita della splendida città dalmata che sembra quasi un museo vivente: una miscela di stili, tra rovine romane, archi bizantini, passerelle veneziane e infl uenze africane. Fichi, olivi e acque di un azzurro brillante ricordano che siamo ancora nel Mediterraneo, in un fantastico clima e paesaggio unico al mondo. Un concentrato tale che non poteva passare inosservato all’UNESCO, che nel 1979 incluse il suo centro storico nell’elenco dei Patrimoni dell’Umanità. Pranzo in ristorante e al termine trasferimento a Zara per la visita panoramica della bella città patrimonio di alto valore culturale. Situata nel cuore dell’Adriatico, è una delle più popolari destinazioni turistiche croate. La turbolenta storia di questa città ha lasciato molte cicatrici ma anche un prezioso patrimonio culturale. Al termine trasferimento in albergo, cena e pernottamento.
5
Sesto giorno: Zara - Zagabria
Prima colazione in albergo. In mattinata partenza per Zagabria. Arrivo, pranzo in ristorante e visita della capitale della Croazia che si trova nel nord-ovest del paese e si contraddistingue per l'architettura austro-ungarica del XVIII e XIX secolo. Elementi molto caratteristici della città sono: la cattedrale gotica, con guglie gemelle, e la chiesa di San Marco del XIII secolo, caratterizzata da un tetto variopinto. Al termine delle visite, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
6
Settimo giorno: Zagabria - Lubiana - Italia
Prima colazione in albergo. In mattinata partenza per Lubiana. Arrivo, visita della bellissima capitale slovena. Pranzo in ristorante e partenza per il rientro. Arrivo in tarda serata in Italia.
  • Documento richiesto

CITTADINI ITALIANI MAGGIORI DI 14 ANNI

Carta di identità elettronica o cartacea INTEGRA valida per l’espatrio con validità residua di almeno 3 mesi al momento dell’uscita dal territorio bosniaco, rilasciata dai Comuni oppure passaporto individuale ordinario con validità residua di almeno 3 mesi al momento dell’uscita dal territorio bosniaco, rilasciato dalle Questure. In merito alle carte d’identità di tipo cartaceo rinnovate, che riportino il timbro di rinnovo sul documento stesso e siano tuttora in corso di validità per l’espatrio si consiglia di sostituirle con nuovo documento per possibili respingimenti alla frontiera. Non son accettate inoltre carte d’identità elettroniche rinnovate con fogli cartacei allegati. Non verranno accettati in alcun caso documenti sgualciti, schiariti, incollate con scotch etc.

CITTADINI ITALIANI MINORI DI 14 ANNI

il cittadino italiano, minore di anni 14, accompagnato da uno o entrambi i genitori oppure da persona esercente la potestà tutoria può entrare in Bosnia Erzegovina, con documento di viaggio individuale in corso di validità, ovvero: 1) carta d’identità valida per l’espatrio rilasciata dai comuni di residenza da 0 anni in su; 2) passaporto individuale rilasciato dalle Questure dai 0 anni in su (l’iscrizione dei minori sul passaporto dei genitori non sarà più ritenuta accettabile). Qualora sul documento in parola non siano indicati i nomi dei genitori, si consiglia di portare al seguito anche l’estratto internazionale di nascita o lo stato di famiglia (plurilingue). (Tale obbligo non è previsto espressamente dalla legge, tuttavia nel caso emergano dubbi circa l’esistenza del rapporto genitoriale tra minore ed accompagnatore al momento della partenza, il certificato di nascita o stato di famiglia può dimostrare concretamente la sussistenza del legame di paternità o maternità). Se il minore di 14 anni non viaggia con uno o entrambi i genitori ma è affidato ad una terza persona, oltre al documento di viaggio individuale valido per l’espatrio (passaporto o carta d’identità con validità residua di almeno 3 mesi dalla data di uscita dalla Bosnia, riportanti cognome e nome dei genitori), deve essere in possesso di una “Attestazione di dichiarazione accompagnamento” da richiedere alla questura di riferimento.

CITTADINI NON ITALIANI

cittadini di altre nazionalità dovranno richiedere alle autorità competenti (Ambasciata o Consolato) del proprio paese quali sono i documenti necessari per recarsi in Bosnia Erzegovina (anche Slovenia e Croazia per pellegrinaggi in Bus). Vi invitiamo a fare molta attenzione ai documenti necessari per i minori di 18 anni.

  • Orario
Nessuna differenza di fuso rispetto all’Italia.
  • Clima e abbigliamento
Il clima a Medjugorje è simile a quello italiano. Si consiglia quindi un abbigliamento adatto alla stagione in corso. Ci permettiamo di raccomandare a tutti di improntare il proprio abbigliamento allo spirito del Pellegrinaggio.
  • Valuta
Le monete degli stati della ex Jugoslavia non sono reperibili in Italia perché ne è vietata l’importazione e l’esportazione. L’Euro viene accettato dovunque.
  • Lingua
La lingua parlata è il Croato. L’italiano è, generalmente, abbastanza compreso e parlato.
  • Telefono
Per telefonare a Medjugorje comporre lo 0038736 seguito dal numero di telefono. Per telefonare in Italia si deve comporre il prefisso 0039 seguito dal prefisso della località compreso lo zero e dal numero desiderato. A Medjugorje è possibile telefonare da alcune pensioni (attenzione alla durata delle telefonate, poiché il costo è elevato), dalle cabine telefoniche oppure dall’ufficio postale con scheda telefonica.
  • Elettricità
La corrente elettrica è di 220 Volts.
  • Cucina
La cucina bosniaca ha subito numerose influenze da altre culture. Oltre che dalla cucina turca e greca, ha un peso significativo anche la cucina austriaca per via del dominio dell’impero austroungarico sulla regione. Negli alberghi cerchiamo di proporre una cucina il più corrispondente possibile ai gusti della clientela italiana.
Le quote comprendono:
  • Viaggio in moderni pullman.
  • Sistemazione in camere doppie con servizi in hotel 3 stelle o 3 stelle Sup.
  • Pensione completa dal pranzo del primo al pranzo dell'ultimo giorno.
  • Bevande a tutti i pasti.
  • Visite guidate e ingressi da programma
  • Accompagnatore/Guida Spirituale particolarmente preparato urante il soggiorno a Medjugorje.
  • Assistenza di personale locale a Medjugorje per qualsiasi necessità.
  • Assicurazione medico, bagaglio e annullamento viaggio.
  • Materiale in esclusiva a supporto viaggio.
  Le quote non comprendono:
  • Quota di iscrizione € 35
  • Mance
  • Extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente indicato sotto la voce: “La quota comprende”
Supplementi
  • Camera singola: € 35 a notte
Riduzioni
  • Bambino (2-12 anni non compiuti) in camera tripla con due adulti: 20%