ROMANIA E BULGARIA

Mosaico di popoli, natura, storia e leggenda

Romania e Bulgaria, mosaico di popoli, natura, storia e leggenda

31 siti Patrimonio Unesco, chiese, monasteri e fortezze, città medioevali, una natura bellissima e incontaminata, antico e moderno che convivono quotidianamente… Questa è la Romania, un Paese pieno di fascino, una terra al confine tra mondo occidentale e orientale, che ce la sta mettendo tutta per liberarsi dai fantasmi del passato, dalle tracce lasciate dal regime di Ceausescu. Oggi la Romania vive una nuova speranza, sorretta dall’energia positiva del turismo. Del resto le bellezze da scoprire non mancano: pensiamo a Bucarest, la capitale, con i suoi edifici Belle Époque e l’intensa vita culturale e artistica; alla Transilvania, regione ricca di storia e paesaggi incantevoli, città medioevali e castelli, tra cui quello del conte Dracula, avvolto dal mistero; la Bucovina, terra dei duemila monasteri, protetta dall’Unesco. Tanta inaspettata bellezza vi lascerà senza parole.

 

Dalle città moderne e cosmopolite ai villaggi dove ancora ci si sposta a cavallo di un asino, la Bulgaria è una terra di contrasti, a partire da Sofia, la capitale. Un luogo dove le chiese spuntano tra i palazzi e dove la luccicante vita notturna si contrappone al fioco bagliore dei lampioni per strada. Il Paese colpisce per il suo florido patrimonio storico e culturale e anche perché la vita di tutti i giorni è permeata da un mix di contaminazioni culturali: greca, slava, ottomana e persiana, che si riflettono nell’arte e nella musica, nelle usanze, nell’artigianato e, come sempre accade, anche nelle ricette della cucina locale. La Bulgaria è ricca di vestigia archeologiche tracie e romane, monasteri di rara bellezza, splendide montagne, fonti termali e località balneari sul Mar Nero, con spiagge di sabbia dorata. Un Paese sorprendente, vivace, ospitale, tutto da scoprire!

Come cogliere l’essenza della Romania e della Bulgaria ...

Il nostro tour Romania classica si svolge in 8 giorni. Inizia e termina a Bucarest, la capitale rumena, e attraversa luoghi suggestivi e misteriosi, come la Transilvania e la Bucovina. Da Bucarest, città caotica e piena di vita, il viaggio punta su Cozia, alla scoperta del monastero del XIV secolo, uno dei monumenti di maggior pregio dell’arte e dell’architettura medioevale del Paese. Percorrendo la valle del fiume Olt, si giunge a Sibiu, importante città sassone e capitale della cultura europea nel 2007. Situata in Transilvania, Sibiu presenta un centro storico circondato da un imponente sistema di fortificazioni, con rovine di mura e torrioni medioevali, tra cui la duecentesca Torre del Consiglio. Biertan colpisce invece per la cittadella fortificata, Patrimonio Unesco, dove si trova una chiesa fortificata sassone a tre navate splendidamente conservata. Sighisoara è invece la più bella città medievale della Romania, un gioiello architettonico dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Qui nacque Vlad Dracul (o Vlad l’Impalatore) nel 1431. Il tour prosegue con la visita di Targu Mures, detta anche la città delle rose, costruita intorno ad un monastero e ad una chiesa francescani e impreziosita da belle piazze circondate da edifici in stile Secessionista. Dalla Transilvania si passa alla Bucovina e ai suoi numerosi monasteri, dichiarati dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità, e caratterizzati da bellissimi affreschi realizzati sulle mura interne ed esterne delle chiese: Voronet, conosciuto come la Cappella Sistina d’Oriente e famoso per il Giudizio Universale dipinto sulla facciata Ovest; Moldovita, decorato con meravigliosi affreschi ispirati ad una poesia dedicata alla Vergine Maria e oggi affidato ad una comunità monastica femminile. Infine Sucevita, circondato da un’imponente cinta di mura e con il maggior numero di immagini dipinte. Breve tappa a Marginea, villaggio noto per i ritrovamenti archeologici di ceramica nera risalenti all’età del Bronzo e tuttora centro per la produzione di queste ceramiche. Lungo trasferimento a Miercurea Ciuc attraverso le gole del fiume Bicaz. Visita alla Fortezza Miko, in stile tardo rinascimentale, per una serata di musica e degustazione di vini. Non può mancare la visita della città di Brasov, nota per le mura e le roccaforti medievali sassoni, l’altissima Chiesa Nera in stile gotico, la chiesa di San Nicola e i vivaci caffè. Il tour prosegue con la visita del castello medievale di Bran, meglio conosciuto come il “castello di Dracula, il più famoso della Transilvania, la cui particolare posizione su di una parete rocciosa in una stretta gola ha contribuito a rendere ancora più spettrale il suo fascino leggendario. L’avventura continua verso Sinaia, la “perla dei Carpazi”, un borgo storico a 800 metri di altitudine immerso in un paesaggio incantevole: visita al Castello rinascimentale di Peles, ispirato allo stile dei castelli bavaresi e riccamente decorato. Ritorno a Bucarest per concludere la visita della città e per vedere il Museo del Villaggio, dedicato alla cultura e alle tradizioni del popolo rumeno.

 

Il tour Bulgaria Classica inizia e termina a Sofia e dura 8 giorni. Dopo una prima panoramica della capitale bulgara, visita del Monastero di Troyan, terzo del Paese in ordine di grandezza e famoso soprattutto per le opere del grande pittore bulgaro Zahari Zograf. Si continua raggiungendo Veliko Tarnovo, una delle più antiche città della Bulgaria, capitale del secondo Regno bulgaro, con la roccaforte medioevale di Tzarevetz che si erge sulla collina omonima. Meta successiva è Arbanassi, una sorta di villaggio-monastero che per la sua posizione fu in passato un importante centro commerciale e religioso. Si distingue per le sue case-fortezza protette da alte mura di cinta. Visita alla casa-museo Kostanzaliev che conserva i suoi arredi originali e alla chiesa medievale della Natività con gli splendidi interni affrescati. Lungo il percorso verso Varna, avremo la possibilità di ammirare il maestoso bassorilievo del Cavaliere di Madara, scolpito nella roccia a 25 metri dal suolo, e la “Foresta pietrificata“, un’insolita formazione naturale composta da colonne di pietra alte fino a 6 metri. A Varna, la perla del Mar Nero, visitiamo la bellissima Cattedrale di culto cristiano-ortodosso e quindi proseguiamo per Nessebar, una delle città più vecchie d’Europa che ha mantenuto intatti gli edifici più antichi. Il centro storico, ricchissimo di monumenti e chiese bizantine, è stato dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità. Dalle coste del Mar Nero ci si sposta in direzione Kazanlak, capitale della Valle delle Rose, regione conosciuta per il suo tesoro più grande: la Rosa damascena o Rosa di Damasco. Visitiamo la replica della Tomba tracia di Kazanlak con i suoi affreschi meravigliosi e il tumulo di Goliama Kosmatka, altro eccezionale esempio di arte funebre. Tappa successiva, il Monastero Bachovo con il suo splendido ciclo di affreschi. Giunti a Plovdiv, visitiamo l’Anfiteatro romano eretto sotto Traiano, il Museo Etnografico e il centro storico, percorso da viuzze che si inerpicano su tre colline scoscese e famoso per un eccezionale complesso di dimore del XIX secolo rappresentativo del “barocco di Plovdiv”. Koprivshtiza è invece una città-museo che ospita alcune tra le più belle case storiche di tutta la Bulgaria oltre alla Chiesa della Vergine. Si prosegue verso il Monastero di Rila (X sec.), il più importante tra i monasteri ortodossi bulgari, ricco di affreschi ed opere d’arte di pregio e Patrimonio Unesco. Rientro a Sofia per la conclusione del tour. Visita del centro storico con la Cattedrale in stile neo-bizantino intitolata al grande eroe russo Alexandre Nevski, la chiesa di Santa Sofia e la rotonda di San Giorgio, una chiesa paleocristiana a pianta circolare.

 

Il nostro tour Bulgaria e Romania abbina quanto di meglio offrono le due destinazioni in un circuito di 11 giorni. Si comincia da Sofia e si termina a Bucarest. In Bulgaria visitiamo la capitale Sofia, gli straordinari Monasteri di Rila e di Troyan, l’antica capitale Veliko Tarnovo e il villaggio di Arbanassi con le sue case-fortezza in pietra e le bellissime chiese affrescate. Il viaggio continua in Romania lungo le tappe del tour classico sopra descritto, attraverso le incantevoli cittadine e i castelli della Transilvania, i monasteri affrescati della Bucovina e infine Bucarest, la “Piccola Parigi” tutta da scoprire.

I nostri tour culturali in Romania e Bulgaria

Romania Classica

Bulgaria Classica

Bulgaria e Romania

Ti potrebbe interessare

Cammino Inglese a piedi da Ferrol a Santiago

Armenia, Meraviglie del Nord

Bulgaria Classica

Cammino in Famiglia

Rusconi Viaggi S.p.a.

   Go to the Incoming Site

in Evidenza

Iscriviti alla nostra newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

© Copyright 2017 by Rusconi Viaggi S.p.A. - C.F. e P.IVA: 01531930137

Viale Dante Alighieri, 28 - 23900 - Lecco